fbpx

3000 nuovi alberi al Parco Piemonte grazie a Ikea

L’iniziativa “Compostiamoci bene” di IKEA Italia arriva a Torino con la messa a dimora di 3000 giovani alberi.

 

Si è concluso l’intervento nel Parco Piemonte realizzato grazie al sostegno di IKEA Italia con l’obiettivo di ripristinare un’area del parco situata a sud dello stabilimento di Mirafiori, nelle vicinanze degli orti urbani Orti Generali e del fiume Sangone.

La zona si presentava inizialmente con una copertura arborea rada e costituita principalmente da specie alloctone, questo a causa della forte urbanizzazione che in passato aveva influito sulla conformazione originaria del bosco, costituita da querce e carpini, andata persa a vantaggio di specie non tipiche del luogo quali il cedro e l’acero americano. Si è proceduto quindi alla reintroduzione delle specie autoctone e all’incremento della copertura arbustiva di una porzione del parco per una superficie complessiva di 3 ettari. Le specie impiegate e proprie della zona sono la roverella, il carpino, l’olmo, l’acero campestre e il frassino maggiore.

L’iniziativa “Compostiamoci bene” di IKEA Italia – attraverso la quale è stato reso possibile l’intervento di Torino – ogni anno permette di acquistare il proprio albero di Natale vero senza intaccare il patrimonio boschivo italiano. Questi alberi – una volta terminate le feste – possono essere riconsegnati per essere avviati al compostaggio, innescando così il circolo virtuoso dalla terra alla terra.  Per ciascun abete restituito dopo il Natale scorso, IKEA ha inoltre destinato €2 al ripristino naturale dell’area del Parco Piemonte.

 

Scopri di più su Compostiamoci bene

Scarica il comunicato stampa