fbpx

Adesioni

La visione strategica di IKEA è “creare una vita quotidiana migliore per la maggioranza delle persone” offrendo un vasto assortimento di articoli d’arredamento di buon design e funzionali a prezzi vantaggiosi, prodotti secondo alti standard qualitativi e nel rispetto delle persone e dell’ambiente.

 

IKEA in Italia ha 21 punti vendita tradizionali, 2 Pick Up and Order Point e 1 negozio digitale. Per Ikea la “Sostenibilità” significa assicurare il benessere ambientale, sociale ed economico sia presente che futuro, soddisfare i bisogni delle persone e della società senza compromettere la possibilità per le future generazioni di soddisfare i propri, agendo nell’interesse della maggioranza e non di pochi. Si tratta di vivere entro i limiti del pianeta promuovendo una società forte, sana e inclusiva. La strategia per la sostenibilità di lungo periodo si chiama “People & Planet Positive” ed è la stella polare dell’impegno dell’azienda.

 

www.ikea.com

STRATEGIA DI SOSTENIBILITÀ

 

Da molti anni IKEA fa un uso attento delle risorse e la sua strategia di responsabilità sociale si sviluppa a livello internazionale, nazionale e locale attraverso un calendario di attività promozionali dedicate. Nel 2016 e nel 2017, in continuità con altre iniziative natalizie precedenti, IKEA Italia ha associato la campagna Compostiamoci bene ad un progetto di riqualificazione del territorio italiano.  In questi due anni, a partire dalla metà di novembre, è stato possibile acquistare un albero di Natale in tutti i negozi IKEA d’Italia e contribuire a un progetto di recupero ambientale: per ogni abete acquistato, IKEA Italia ha contribuito con 2 euro a riqualificare aree in stato di abbandono e a forte rischio di dissesto idrogeologico nel Parco Nazionale delle Cinque Terre e nelle Aree Protette Po Vercellese-Alessandrino mettendo a dimora 1.000 piante autoctone in ciascuna area, nel 2016. Nel 2017 sono stati piantati 2.000 alberi in una zona residenziale turistica nel Comune di Eraclea, dove è in corso la certificazione di Gestione Forestale Sostenibile secondo lo standard FSC®.

Progetti realizzati

COMUNE DI PESCARA

L’intervento più corposo, di circa 1.000 alberi, è stato realizzato nella Pineta Dannunziana con l’obiettivo di rinfoltire le aree verdi, mentre gli altri 2.000, tra alberi e arbusti, sono stati piantati lungo le vie della città e all’interno dei maggiori parchi cittadini, con l’obiettivo di rendere più fruibili le aree verdi.

Tipologia di area

Urbana

 

Alberi piantumati

3.000

 

Ettari impiegati

3

 

Specie utilizzate

Pino domestico, Pino D’Aleppo, Acero campestre, Carpino bianco, Roverella

COMUNE DI CORVARA IN BADIA

L’intervento è stato realizzato in un’area nel Comune di Corvara in Badia e consiste nel ripristino ecologico di una foresta gravemente danneggiata a seguito della tempesta Vaia di fine ottobre 2018, i cui venti fortissimi di scirocco caldo, soffiando tra i 100 e i 200 km/h per diverse ore, hanno provocato lo schianto di oltre il 90% della superficie. L’area scelta per  l’intervento si trova nei pressi degli impianti sciistici ai margini dell’abitato di Corvara, lungo la strada Planac e ha un’importante funzione turistico – ricreativa e paesaggistica. Il progetto ha previsto una prima fase di pulizia dell’area e di sgombero degli alberi caduti, successivamente son stati messi a dimora 3.000 alberi di larice ed abete, specie scelte per aumentare il pregio ambientale e la resilienza del soprassuolo forestale, ed è stato preparato il terreno per consentire la colonizzazione del suolo da parte delle specie presenti nell’area e favorire la crescita delle piante da seme (rinnovazione naturale). Questo intervento è stato realizzato nell’ambito del progetto nazionale di IKEA, EffettoVAIA.

Tipologia di area

Extra urbana

 

Alberi piantumati

3.000

 

Alberi da rinnovazione naturale

1.000

 

Ettari impiegati

4

 

Specie utilizzate

Abete bianco, abete rosso, larice, acero montano