fbpx

Realizzati gli interventi di forestazione a Pontecagnano grazie ad Automar

Completata la prima fase del progetto di forestazione sostenuto da Automar Spa nel Comune di Pontecagnano Faiano, nell’ambito della campagna Mosaico Verde.

 

Il progetto di forestazione ha interessato le aree verdi dei 3 plessi dell’Istituto Comprensivo Picentia e l’area fra via R. Sanzio e via San Francesco, nella zona delle Poste centrali. Promotore dell’iniziativa, a livello locale, Automar Spa, azienda leader nei servizi di logistica integrata, che ha finanziato il progetto in collaborazione con l’Ic Picentia e il Comune di Pontecagnano Faiano, che beneficeranno degli interventi di forestazione urbana, attraverso la messa a dimora di specie arboree autoctone, in aree che necessitano di riqualificazione, per un totale di 700 nuove piante. Nello specifico sono stati messi a dimora 400 giovani alberi negli spazi verdi dell’istituto comprensivo e 300 nella zona delle Poste centrali. Altri 800 giovani alberi verranno piantumati in un’area ancora in fase di definizione.

“La Campagna Mosaico Verde ha un obiettivo ambizioso e siamo felici che Automar sia la prima azienda del Sud ad esserne promotrice ‐ commenta Sandro Scollato, AD di AzzeroCO2 ‐ e a mettersi in prima linea nella riqualificazione di aree urbane che possono così essere fruibili dai cittadini e soprattutto dalle generazioni future. L’intervento di forestazione che si realizzerà all’interno delle aree verdi dell’Ic Picentia è l’esempio di come sia possibile migliorare l’aspetto delle aree verdi in cui giocano i nostri bambini.”