fbpx

Adesioni

Il Consorzio di Tutela è quell’organismo, costituito in modo volontario fra tutti i produttori, preposto al coordinamento e alla gestione della DOC Prosecco, e in particolare si occupa di: tutelare e salvaguardare la qualità,  valorizzare il prodotto, vigilare sul mercato, e svolgere azioni di promozione sui mercati e informa il consumatore.

 

Il Prosecco DOC è leader degli spumanti Italiani, contribuisce in maniera sostanziale all’economia di un territorio, è simbolo di qualità, successo e dello stile di vita italiano. L’area di produzione si estende tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia contando circa 24.000 ettari, incorniciati dalle Dolomiti e dal mar Adriatico. In questo territorio, la secolare tradizione nella coltura dei vigneti e nelle tecniche di produzione vuole portare in primo piano l’attenzione per l’ambiente ed il sociale.

 

www.prosecco.wine

STRATEGIA DI SOSTENIBILITÀ

 

La Denominazione Prosecco ha intrapreso un percorso che, con senso di responsabilità da parte della filiera, intende apportare un significativo contributo al territorio di origine, dal punto di vista ambientale, sociale ed economico. Innanzitutto andando ad individuare quali sono i punti di forza e di debolezza, potenziando i primi e limitando i secondi; a tal proposito si ricordano il progetto volto a giungere la certificazione territoriale e la proposta di eliminare alcuni prodotti fitosanitari, tra cui il Glifosate. Un’ulteriore iniziativa, con gli stessi obiettivi di Mosaico Verde, è quella che impegna i produttori a costituire una superficie a siepe o a boschetto di almeno il 5% del vigneto per il quale viene assegnata l’idoneità a Prosecco DOC. Tale iniziativa, mantenendo l’attuale trend di crescita, porterà alla costituzione di una significativa area arborea arbustiva, nel triennio 2018-2020.

Progetti realizzati

REGIONI VENETO E FRIULI-VENEZIA-GIULIA

Il Consorzio di Tutela della DOC Prosecco ha aderito a Mosaico Verde grazie all’impegno dei produttori di Veneto e Friuli-Venezia-Giulia di costituire una superficie a siepe o a boschetto di almeno il 5% del vigneto per il quale viene assegnata l’idoneità a Prosecco DOC. Gli interventi di forestazione hanno interessato circa 1322 aziende consorziate dislocate su entrambe le regioni.

Tipologia di area

Extra-urbana

 

Alberi/arbusti piantumati

192.000

 

Ettari impiegati

76,7

 

Principali specie utilizzate

Carpino bianco, Acero campestre, Nocciolo, Robinia